venerdì 30 gennaio 2015

FRENCH MANICURE: Consigli e trucchetti UTILI su come farla al MEGLIO!

Eccomi qui in questa serata a scrivere il mio nuovo articolo di oggi!
Siccome non ho avuto molte idee per le nail art, causa lavoro e altri problemi di natura complicata, ho deciso di scrivere un articolo diverso dal solito. Oggi andiamo a trattare un modello di decoro particolarmente ammirato da donne di tutta l'età: ovvero la French Manicure.

unghie manicure french nail art verde bianco

La French manicure non è nient'altro che evidenziare solo il margine libero dell'unghia, sempre in costante crescita. Essa varia a seconda delle tipologie di unghie, dalle più strette fino alle più larghe ed evidenti. Solitamente viene realizzata con il bianco, proprio per perfezionare la struttura naturale del margine. Ma con le tendenze attuali, la si può personalizzare con vari colori. 
La French viene spesso e volentieri scelta come decoro fin dagli inizi. Sempre perfetta e sofisticata, ma ahimè ha dietro molti aspetti da tenere conto. Sembra molto facile, affinché agli inizi si svolgeva quest'ultima seguendo solo la linea naturale che separa ulteriormente il letto ungueale con il margine libero. Con il passare del tempo, la struttura della French manicure viene rivista. Essa deve essere disegnata con un bel sorriso convesso, e non piatta, per migliorare l'estetica e rendere l'unghia visibilmente più lunga e affusolata. Ancora oggi, la French sorridente non viene spesso ben vista, in quanto la maggior parte delle donne non la vedono di effetto naturale; oppure è troppo difficile da disegnare, e si rischia di perdere la pazienza... Insomma ognuno ha i propri gusti. Posso ora scrivere eventuali consigli ed accorgimenti, per rendere il lavoro più desideroso. 

Per iniziare, se non ci piace il bianco, si può realizzare il French manicure avendo a disposizione i colori. I colori molto scuri tendono a rendere l'unghia tipo effetto "sporco". Per cui è buono sempre scegliere colori non tanto scuri, ma nemmeno troppo chiari. Le vie di mezzo possono virare sui rosa molto accesi, celesti, verdi, e altri colori ancora di smalti o gel colorati. Oltre a scegliere i colori, bisogna avere sempre a disposizione un colore di base rosa neutro. Essa serve a fare in modo di nascondere i difetti dell'unghia, ma non nasconde pienamente il margine libero, se lo avete quadrato e non a forma circolare. Su di esso lo spiegherò dopo come cercare di "camuffare"il tutto. Se si vuole avere un lavoro pulito e ben fatto, io sconsiglio caldamente l'uso delle lunette adesive. Il motivo non è semplicemente complicare la vita, ma con le lunette si tende spesso a rovinare la base rosata, e per di più si rischia di non posizionarle perfettamente. Secondo il mio punto di vista, realizzare una French fatta a mano si rivela un ottimo esercizio per chi ha la passione per la nail art e per i decori in se, mentre con le lunette adesive ci si troverà molto in difficoltà a maneggiare un pennello, quando si affronteranno gli argomenti della ricostruzione unghie. In poche parole, disegnando una French manicure su ogni unghia, si ottiene spesso e volentieri il sorriso desiderato. All'inizio non sembra affatto facile, ma con il tempo e facendo tanto esercizio, ci si arriva anche fin lontano. Il French manicure deve essere occupare dalle 20% fino al 30% del letto ungueale, a seconda della Vostra lunghezza. A volte il margine libero non viene coperto totalmente dal colore, se lo avete di forma quadrata. A fine lavoro si può volendo fare ulteriori decori sopra. Se devo essere sincera, se una French manicure è ben fatta, si può anche non aggiungerli, per non rendere il lavoro pesante. Piuttosto si può benissimo contornare il margine disegnato con una linea di un colore diverso, oppure con dei puntini o con degli strass. Lascio libera la Vostra immaginazione!
Detto questo, Vi mostro come ho realizzato la mia idea di French manicure. E' totalmente molto semplice, usando solo pochi materiali!

tutorial french manicure particolare verde

(1) Dopo aver steso una base, preparare una base lattiginosa tendente sul rosa. Essa deve simulare il colore del letto ungueale. Ogni unghia è un caso a sé, quindi per un risultato migliore, cercare il tipo di smalto o gel cover rosa french adatto al vostro tipo di carnagione. Stendere una passata sola e lasciare asciugare per cinque minuti. 

(2) Vado a tirare prima di tutto il pennello dello smalto di un colore a Vostra scelta, sia verso destra e sia verso la sinistra, partendo dal margine libero. All'inizio sembra tutto complicato, ma se si può ulteriormente lavorare in modo più facile, c'è un altro metodo. Prima disegnate una linea a metà del margine libero, dopo di che tirate due linee oblique a destra e a sinistra. 

(3) Per rendere la forma perfetta, con un pennellino dalla punta sottile, vado a creare il sorriso. Lavorare con gli smalti è estremamente difficile per via dell'asciugatura. Cercate sempre di lavorare con poco prodotto alla volta, in modo da non creare pastoni di colore, dove veramente l'asciugatura risulta poco veloce. Poiché si lavora su smalti, consiglio sempre di usare i pennelli dalle setole sintetiche, perché il materiale sintetico resiste molto bene al solvente. I pennelli con setola naturale sono più consigliati nei colori acrilici. Con smalti, invece, si rischiano di rovinarsi con la pulizia. Dopo di ciò aspettate cinque minuti. 

(4) Dopo che si sia asciugato il tutto, con il pennello dello smalto cerco di ripassare la forma ottenuta. Ed ecco il risultato! Lascio la libera scelta. Se volete potete naturalmente lasciarla così. Oppure fate come me, che ho disegnato dei puntini sopra la linea di demarcazione della French, in modo da mascherare le minime imperfezioni. Fissate tutto con il top coat, e la nail art è completa! :-)

Ragazze, spero che come sempre l'articolo sia veramente piaciuto. E' molto diverso rispetto agli altri precedenti, giusto per condividere con Voi come sono riuscita a realizzare una perfetta French manicure, in modo da emergere totalmente dalla massa. Se ci sono riuscita dopo svariati tentativi, c'è la potete fare anche Voi. Se è piaciuto, un +1, altrimenti siete libere di lasciarmi un commento! 
Vi lascio alle immagini, Vi mando un bacio e a presto con il prossimo articolo!
Con affetto
Elisa
french manicure verde petrolio

green heart french manicure


Prodotti usati:
6in1 nail candies Essence
Smalti: 
China glaze Oxygen
Kiko cosmetics nail lacquer n°528
smaltino decor bianco Jet Nails International
Top coat Essence better than gel nails top sealer high gloss